Seguici e sarai sempre aggiornato:

Per richiedere informazioni

  • Wix Facebook page
  • Wix Twitter page

Vivere - 

Coordinamento Nazionale

associazione per la neonatologia ETS

via Edmondo de Amicis, presso il centro Baobab, 99A
55100 - Firenze (FI)

Tel. 333 8474259; 333 8324716; 339 3229194

info@vivereonlus.com

Per donazioni:

Banca Etica IBAN IT63I0501812101000015151517

5 per mille cod. fisc. 94112400364

COORDINAMENTO NAZIONALE ASSOCIAZIONE PER LA NEONATOLOGIA ETS
Sosteniamo i neonati a rischio e le loro famiglie nel difficile cammino di crescita.
ULTIME NOTIZIE DA VIVERE
Emergenza Covid-19

Ecco il Decreto Cura Italia per l'emergenza Covid-19. 

Nel documento sono contenute le misure a sostegno di famiglie, lavoratori ed imprese, in merito a congedi parentali, permessi legge 104 e bonus baby-sitting. 

https://www.inps.it/nuovoportaleinps/default.aspx?itemdir=53514

20 marzo Giornata Mondiale del NIDCAP

Oggi 20 marzo in tutto il mondo si celebra il #worldNIDCAPday. Da noi in questo momento si traduce con resistenza, attenzione, cura. Un sentito ringraziamento a tutti gli operatori della TIN di Rimini, a Natascia Simeone e alla Dottoressa Gina Ancora.

Today all over the world we celebrate NIDCAP day, even in Italy. Thanks a lot to Natascia Simeone and Doctor Gina Ancora from Rimini Nicu.


La Prima Coccola

https://www.chiamamicitta.it/rimini-il-reparto-di-terapia-intensiva-neonatale-festeggia-la-giornata-nidcap/?fbclid=IwAR2O4XAMVp56Ep71ZlQsZsDbSyEKQCN8XCQA_7YEH6Apfy5hLUEUrpT63Ks

Anche in Regione Toscana, ci eravamo preparati per celebrarlo con un incontro di tutti i professionisti che in Regione Toscana si sono formati nella NIDCAP e credono in questo potente metodo per la cura del neonato incentrato sui suoi bisogni e sui bisogni della sua famiglia.

Purtroppo tutto questo non è possibile in questo momento, ma volevamo ugualmente celebrare con le famiglie dei piccini, con i piccini, con i colleghi e con il mondo questa giornata importante per la riduzione della morbilità dei neonati. Anche noi faremo la nostra parte per far crescere sempre di più attenzione nella cura dei piccini al fine di ridurre lo stress da ospedalizzazione, far conoscere le buone pratiche che permettono di promuovere lo sviluppo neuro evolutivo e permettono ai piccini di avere un’opportunità per non perdere la traiettoria del loro sviluppo anche se nati prematuri.

Dottoressa Barbara Tomasini Dir. Terapia Intensiva Neonatale di Siena. 


Associazione Coccinelle - Amici del neonato Piccino Picciò Onlus Associazione genitori neonati a rischio

Today the 20 th of March, all over the world we celebreate the NIDCAP DAY, and in Tuscany as well, we had decided to celebrate it with a meeting full of professional figures that here in Tuscany had studied in the NIDCAP and believe in this powerful method to take care of the newborn starting from the needs he and his family have.
Unfortunately, all this it’s not possible at the moment, but we wanted to celebrate together with the newborns, their families, the colleagues and with all the world this important day to reduce morbidity in the newborns. 
We as well will do our best to bring always more attention on the care of the newborns to reduce their stress caused by the hospitalization, to let be known the good measures that allow to promote the 
neuro-evolutionary development and that allow the newborns to have a chance not to lose the trajectory of their development invent if premature. 
Dr. Barbara Tomasini Dir. NICU - Siena.

Nel 2013 la Neonatologia del Policlinico di Modena è diventata il primo centro NIDCAP in Italia per il percorso di assistenza dedicato ai neonati, in particolare quelli nati pre-termine. NIDCAP è l’acronimo di Neonatal Individualized Developmental Care and Assessment Program, metodo elaborato presso l’Harvard Medical School di Boston dalla Dottoressa Heidelise Als e oggi diventato il metodo più completo ed articolato per le cure individualizzate del nato prematuro. Continua a leggere.

Tutto quello che si è fatto in questo anni, anche se con le opportune precauzioni, va salvaguardato anche ai tempi del coronavirus.
I genitori della TIN in questo periodo entrano in reparto in momenti diversi, indossando la mascherina ed il camice, igienizzandosi bene le mani, senza però rinunciare mai ai benefici dell'allattamento al seno o al contatto pelle a pelle. 

NIDCAP Federation International#NIDCAP#NIDCAPpartneringwithfamilies #NIDCAPitaly

#worldNIDCAPday #prematuri

Solidarietà di Vivere Onlus

Vivere Onlus sostiene con tutto l'affetto i piccoli e le loro famiglie. Anche gli operatori sono nei nostri pensieri. Insieme come sempre, anche in questo momento di particolare difficoltà.
Martina Bruscagnin, Presidente di Vivere Onlus e tutte le Associate del Coordinamento Nazionale. #prematuri #neonatiTIN#coronavirusitalia

Coronavirus e neonati: cosa sapere

https://quimamme.corriere.it/neonati/salute-neonato/coronavirus-e-neonati-cosa-sapere?refresh_ce-cp&fbclid=IwAR3QOxiW-QazzlbE0ptph6w8T0yk834z3CIgZOQLS5qQDZsKW71Hi2ifQYA

COVID-19: gravidanza, parto e allattamento

https://www.epicentro.iss.it/coronavirus/sars-cov-2-gravidanza-parto-allattamento

Inaugurazione nuovo reparto di Terapia Intensiva Neonatale di Rimini

Ci congratuliamo con l'associazione La Prima Coccola che, con la collaborazione della dottoressa Gina Ancora, Primaria del reparto, ha contribuito alla realizzazione del nuovo reparto di Terapia Intensiva Neonatale di Rimini.

Convegno SPItOSS: risultati e valutazione di fattibilità di un progetto pilota di sorveglianza della mortalità perinatale in Italia

Roma, 23 gennaio 2020

Aula Pocchiari - Istituto Superiore di Sanità

Il Progetto Pilota di Sorveglianza della Mortalità Perinatale è nato con l'obiettivo di implementare e validare un modello di sorveglianza attiva della mortalità in utero tardiva e neonatale precoce, per produrre conoscenza utile a prevenire i decessi perinatali evitabili.

Il convegno ha Io scopo di restituire e condividere con i professionisti che assistono la nascita in Italia la metodologia del sistema di sorveglianza e le informazioni sui fattori di rischio e sulle cause dei decessi, rese disponibili dalla raccolta dei casi durante due anni di sorveglianza.

Inoltre, sarà valutata e discussa con i decisori responsabili delle politiche sanitarie a livello nazionale e regionale l'opportunità di proseguire l'attività di sorveglianza e di estenderla progressivamente all'intero territorio nazionale, tenendo in considerazione le necessarie risorse umane ed economiche.

Questionario valutazione livelli di CARE nelle TIN

Cari genitori,

Vivere Onlus sta collaborando ad un questionario molto importante al fine di valutare il coinvolgimento dei genitori in tutti gli aspetti connessi all'assistenza ed all'accoglienza del neonato nei reparti TIN.

Al fine di una reale valutazione della realtà, e quindi all'individuazione dei punti di forza e dei punti debolezza, è importante rispondere al questionario, per la valutazione della tipologia e dei livelli di CARE ricevuti nelle TIN.

Il questionario è rivolto ai genitori dei bambini ricoverati in TIN o dimessi da non più di 6 mesi. La risposta al questionario è assolutamente volontaria e anonima e richiede pochi minuti.

 

Il questionario rientra in un progetto della SIN e del Gruppo di Studio sulla Care finalizzato alla stesura di un documento, il “Libro Rosso” sugli standard organizzativi e strutturali dei Punti Nascita.

Per accedere al questionario cliccare su uno dei seguenti link:

 

Lingua italiana: 

https://polimi.eu.qualtrics.com/jfe/form/SV_3ypnIIayOUPvWKh

 

Lingua inglese: 

https://polimi.eu.qualtrics.com/jfe/form/SV_1ZeEXB4qS2ge1kF

Dear parents,

Vivere Onlus is collaborating to an important survey in order to assess parents’ involvement in any aspect connected to the assistance and hospitality towards the newborn child in NICU.

We have got the aim to make a real assessment, and to identify strong points and points of weakness; for this reason, it is important to fill out the survey in order to evaluate the different kinds and levels of the CARE received in NICU.

The survey is addressed to parents whose baby is in the NICU, or to those whose baby is 6 months old, at most. The answer to the survey is completely voluntary and anonymous and it will only take a few minute to be done.

 

The survey is included in a project designed by SIN and the Care Group of Study, which has the aim to stipulate a document, called “Red Book”, on the organizational and structural standards of the Birth Points.

Click here to complete the survey:

 

Italian:

https://polimi.eu.qualtrics.com/jfe/form/SV_3ypnIIayOUPvWKh

 

English:

https://polimi.eu.qualtrics.com/jfe/form/SV_1ZeEXB4qS2ge1kF

3° edizione del Convengo Internazionale Transdisciplinare Brazelton "Con i genitori"

Roma, 13 e 14 Marzo 2020

Auditorium Antonianum

La 3° edizione del Convegno Internazionale Transdisciplinare Brazelton “Con i genitori” riunirà i professionisti coinvolti nella promozione dello sviluppo del bambino attraverso il sostegno alla genitorialità. Lavoreranno insieme ricercatori, clinici, educatori e amministratori pubblici.

Accanto a relatori internazionali come Ed Tronick e Kevin Nugent, membri storici del gruppo di Berry Brazelton, parteciperanno esperti italiani di diversa estrazione e professionalità quali Leonardo Fogassi, Luigi Greco, Rosario Montirosso. 

Giornata Mondiale della Prematurità

Le Associate di Vivere Onlus stanno organizzando eventi, spettacoli, banchetti di beneficenza, eventi e molto altro in onore della Giornata Mondiale della Prematurità che si terrà il 17 Novembre. Anche quest'anno, la comunità della Giornata Mondiale della Prematurità si impegna per rendere possibile l'illuminazione di viola dei monumenti delle nostre città italiane ed europee ma anche in altri continenti.

Successivamente alla Giornata Mondiale della Prematurità, pubblicheremo sul nostro sito il resoconto della Giornata Mondiale della Prematurità nelle diverse città.

Corso sulla gestione dei casi complessi di allattamento materno

Roma, 23 Novembre 2019

Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, Piazza Sant’Onofrio, 4, Aula M. Salviati

Il corso consiste in un laboratorio esperienziale rivolto ai professionisti che si occupano dei neonati e dei lattanti a domicilio o in ospedale. Può capitare, infatti, che gli operatori si trovino a dover gestire dei casi di allattamento “complessi”. Il corso ha lo scopo di formare gli utenti su un miglior approccio all’allattamento al seno e di implementare le competenze comunicative e cliniche, necessarie alla gestione delle situazioni più difficili. Il tema dell’allattamento al seno è già discusso durante i corsi OMS-Unicef e nei corsi per i neonati ad alto rischio proposti dall’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù. Il corso si può definire “laboratorio” proprio perché i partecipanti presenteranno dei casi vissuti in prima persona da loro durante la loro esperienza lavorativa.

Corso "Il neonato in TIN al centro della CARE degli operatori e dei genitori"

Mestre, 10 e 11 Ottobre 2019

Ospedale dell’Angelo, Aula Blu

Il 10 e l’11 Ottobre 2019 presso l’Ospedale dell’Angelo di Mestre (VE) si terrà un corso introduttivo sulla Care del Neonato. Il corso è organizzato in collaborazione con il Gruppo di Studio “Care Neonatale” della Società Italiana di Neonatologia e con Vivere Onlus. Sarà aperto a medici, infermieri, psicologi, neuropsicomotricisti, fisioterapisti. L’obiettivo del corso è quello di formare maggiormente i professionisti per ciò che riguarda la CARE nelle Terapie Intensive Neonatali (TIN), nelle Patologie Neonatali e nelle Neonatologie. Verranno affrontati argomenti sull’influenza ambientale nei confronti del neonato, specie se prematuro. Si indagheranno, quindi, l’organizzazione assistenziale, la partecipazione dei genitori, la relazione professionisti-genitori, e le conseguenze che queste dinamiche hanno sul bambino. La peculiarità di questa formazione è la metodologia utilizzata, che è di tipo attivo: si utilizzerà l’esperienza dei partecipanti stessi; ciò punta ad un approccio di riflessione e analisi, in cui l’esperienza personale è un importante punto di partenza, che ha come scopo finale l’innovazione. Presenzierà, inoltre, la vicepresidente di Vivere Onlus Monica Ceccatelli Collini

Convegno “Giornata Mondiale della Prematurità”: il follow-up del neonato pretermine 

13 Novembre 2019

Roma, Istituto Superiore di Sanità - Aula Pocchiari

Il 13 Novembre 2019, in occasione della Giornata Mondiale della Prematurità, si terrà il congresso organizzato attraverso la stretta collaborazione dei maggiori esponenti dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS), della Società Italiana di Neonatologia (SIN) e della Società Italiana di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza (SINPIA). L’obiettivo del convegno sarà presentare i risultati della prima indagine nazionale sui servizi di follow-up del neonato pretermine e a rischio, svolta con la collaborazione dei più importanti reparti di Patologia Neonatale e Terapia Intensiva Neonatale (TIN) italiani, allo scopo di aggiornare le raccomandazioni sul follow-up redatte nel 2015.

In tale sede, sarà presente per i saluti di apertura la nostra presidente Martina Bruscagnin che a nome del Coordinamento Nazionale, avvierà il dibattito che concerne la tematica della prematurità. Inoltre, parteciperanno i professionisti, le società scientifiche e le istituzioni, che proseguiranno la discussione riguardante alcuni dati attendibili sulla base dei quali operare scelte professionali e di politica sanitaria.

21° Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina Perinatale

Bologna, 7-9 Novembre 2019

Royal Hotel Carlton, Via Montebello, 8

Dal 7 al 9 Novembre si terrà il 21° Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina Perinatale. Saranno presenti esperti nazionali ed internazionali che affronteranno le tematiche del mondo perinatale, ostetricia e neonatologia. L’obiettivo è quello di creare e rendere quotidiana l’idea di un’alleanza perinatale all’interno di tutte le strutture assistenziali, ponendo le basi per un confronto produttivo. Il Congresso si propone di migliorare la cooperazione tra i professionisti nella gestione delle gravidanze a rischio, nell’interesse sia della madre sia del neonato. Nella sessione "Raccomandazioni  e Progetti" sarà presente, nel pomeriggio del giorno Giovedì 7 Novembre, la nostra presidente Martina Bruscagnin con la relazione "Ruolo delle associazioni pazienti/genitori"

Corso Care Avanzato: le Cure Individualizzate a Sostegno dello Sviluppo

Firenze, 21-23 ottobre 2019

Pad. Maternità - piano terra Aula Margherita

Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi

 

Segnaliamo questo interessante corso di approfondimento sulla Care del neonato promosso dall’azienda Ospedaliero-Universitaria  di Carreggi, organizzato dal Gruppo di Studio Care del Neonato, della SIN Società Italiana di Neonatologia e ovviamente patrocinato dal nostro Coordinamento Nazionale Vivere Onlus.

Il corso è rivolto principalmente a medici, infermieri, fisioterapisti, psicologi, OSS delle TIN. L’obiettivo è quello di approfondire le conoscenze, basate sulle evidenze scientifiche, relative all’influenza che l’ambiente della TIN, l’organizzazione assistenziale, la partecipazione dei genitori e la relazione tra professionisti e genitori, esercitano sulle dinamiche evolutive del neonato, specie se pretermine.

XXV° Congresso della SIN : "IL NEONATO AL CENTRO DEL FUTURO"

Catania, 25-27 settembre 2019

Centro Congressi Le Ciminiere

 

Anche quest’anno Vivere Onlus sarà partecipe al XXV° CONGRESSO NAZIONALE SOCIETÀ ITALIANA DI NEONATOLOGIA e al 1° CONGRESSO SOCIETÀ ITALIANA DI NEONATOLOGIA INFERMIERISTICA, che avranno come tematica "IL NEONATO AL CENTRO DEL FUTURO". I congressi sono organizzati dal Prof. Fabio Mosca, presidente della SIN. Durante la giornata del 26 settembre, al convegno, saranno presenti la nostra presidente Martina Bruscagnin, che darà il suo contributo nella tavola rotonda nella sessione  "Scenari sociali, economici ed assistenziali alla luce della denatalità", e la nostra Vicepresidente Monica Ceccatelli, che relazionerà nella Sessione Infermieristica con il tema "Dai diritti dei neonati alle best practice”.

Il nuovo Statuto di Vivere

Ecco alcuni dei rappresentanti di Vivere dopo la formalizzazione dell’Atto.

Padova, 12 giugno 2019

Il 12 giugno 2019 il Coordinamento Nazionale delle associazioni per la neonatologia Vivere ha provveduto a formalizzare davanti al notaio, gli adeguamenti dello Statuto come richiesto dalla Riforma del Terzo Settore. Per l’occasione si sono riuniti a Padova i maggiori rappresentanti delle associazioni di Vivere e nonostante la distanza e la tempistica, erano presenti in ben tredici associazioni che, a loro volta, avevano la delega di altre 12 associate. E’ stata una grandissima e graditissima occasione perché, oltre ad affrontare ed approvare le modifiche proposte dal nuovo Statuto di Vivere, i rappresentati delle associazioni presenti hanno avuto modo di conoscere i nuovi delegati, di rivedersi, di confrontarsi, di condividere progetti e iniziative e parlare dei comuni intenti e dei possibili progetti futuri.           

Clicca qui per accedere all'archivio degli eventi